vendere ebookCosa alquanto facile in realtà, il difficile semmai è venderne un numero sufficiente. Le tecniche sono tante e fanno capo al cosiddetto webmarketing o e-marketing, vale a dire quella branca del marketing che si occupa della promozione e vendita di oggetti tramite la rete internet.

Un e-book è un testo elettronico, il cui formato viene fissato da alcuni standard di mercato e che può essere letto su appositi lettori (e-reader) oppure anche su computer, tablet e portatili, con apposito formato o tramite software di lettura dedicato

Esistono principalmente tre formati per e-book; epub, mobi e pdf. Quest’ultimo, in particolare, offre il vantaggio di essere leggibile su tutti i lettori, computer compresi. Per contro, tuttavia, non offre tutte le possibilità di ridimensionamento del carattere presenti nei primi due, cosa che lo rende adatto sostanzialmente solo all’utilizzo su computer o tablet.

Oggi il mercato degli e-book è in costante crescita. I maggiori negozi ed editori online offrono principalmente il formato elettronico ai propri clienti, affiancando ad esso la possibilità di print on demand, che consente a chi lo desidera di avere a casa anche il formato cartaceo su richiesta.

Al contrario dei libri tradizionali, un e-book, eliminando i costi di stampa, consente di vendere un libro a prezzi molto bassi, oscillanti (tranne che in rari casi) tra i due e i sei euro.

Le possibilità di vendita per gli e-book sono diverse; un esempio è dato dalla classica editoria, ovvero si trova un editore che poi provvederà a immettere l’e-book negli appositi circuiti, all’autopubblicazione, oggi sempre più in voga, data la crescente difficoltà di trovare un editore disposto a pubblicare nuove opere ed anche alla grandissima offerta delle stesse.

In caso di autopubblicazione le modalità sono molto semplici, data anche la presenza di diverse piattaforme (Lulu, Amazon e altre) che danno tutti i mezzi per vendere un e-book, sollevando così chi vende dall’onere di fornire piattaforme di pagamento, supporto, etc. etc.

In ultima analisi troviamo la possibilità di vendere un e-book su un sito web di propria produzione. In questo caso, ovviamente, dovremo provvedere in prima persona a fornire sistemi di pagamento idonei, tipicamente tramite formato elettronico. Anche in questo caso troviamo diverse soluzioni, tra cui la più semplice la offre Paypal, che consente di verificare un pagamento a fronte di una piccola cifra.

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *