sexy shopPerchè no? Aprire un sexy shop non è diverso da qualunque altra attività commerciale, con l’eccezione che in questo caso il bacino d’utenza è praticamente infinito.

Anche per i sexy shop, non ci sono particolari adempimenti relativi alla tipologia, basta la solita DIA e l’agibilità dei locali.

Abbiamo tre principali settori per un’attività di questo tipo; i DVD, l’oggettistica e l’abbigliamento.

Quello che conta, in questo caso, è lo stile. La qualità degli articoli, l’assortimento, il tipo e la professionalità di chi ci lavora saranno gli autentici artefici del tipo di clientela.

Oggi ad esempio, nel campo dei Sex Toys (vibratori ed affini, per intenderci), la scelta è talmente ampia che, a voler tenere un intero campionario, ci sarebbe da mettere in ballo un intero capannone. Il mercato presenta un’offerta di fornitura talmente ampia da soddisfare la scelta anche del cliente più esigente.

Ma andiamo con ordine: innanzitutto la location dell’esercizio. Ricordate che, per quanto evoluta sia una popolazione, quello di entrare in un sexy shop rimane, per un adulto, un atto per compiere il quale si va contro tutta l’educazione e la morale di un’intera vita.

Scegliere un locale in piena vista, in centro, può sicuramente essere un’idea coraggiosa ma poi il problema rimane quello del numero di clienti che entrerà.

Affiliazione Sexy Shop

La soluzione migliore rimane sempre quella di scegliere una location appartata ma non troppo, con parcheggio o meno (meglio con), ma comunque in grado di offrire una certa privacy a chi desidera entrare. Da tenere in considerazione l’idea di aprire un sexy shop online, utilizzando internet al posto di una location tradizionale (questo link è un esempio di sexy shop online).

Ad esempio, può essere una buona idea scegliere un luogo in cui un piccolo cortile o qualche altra particolarità architettonica nascondano l’entrata alla vista del pubblico. In questo caso, tuttavia, occorrerà un’insegna ben visibile, magari posta sul tetto dell’edifico o comunque ben visibile.

Poi l’entrata: deve essere protetta nei confronti del pubblico minorenne. Di norma, un cartello ben visibile deve spiegare che l’esercizio è riservato ad un pubblico adulto e che non sono ammesse persone minorenni. Ricordiamo che la maggior parte degli articoli da Sexy Shop sono vietati per legge ad un pubblico minorenne, pena pesanti condanne e sanzioni.

A seguire il problema dell’impianto antifurto, che dovrà essere ben strutturato, in rapporto alla quantità di merce esposta.

Gli articoli di questo genere, soprattutto alcuni sex toys, possono essere incredibilmente costosi, ed un furto potrebbe arrecare seri danni patrimoniali.

Per quanto riguarda vetrina ed entrata, ricordate di moderare il campionario esposto, che non deve rientrare nella categoria degli articoli pornografici. Anche in questo caso, infatti, la legge è abbastanza chiara in merito.
La cosa comunque non deve generare un problema. Un Sexy Shop è uno di quei rari esercizi in cui la merce esposta all’esterno ha un’influenza davvero minima sul business.

Come detto sopra, infatti, quello che davvero importa per i Sexy Shop è la qualità del campionario. E’ altamente sconsigliabile mantenere oggettistica di cattivo gusto, DVD dal contenuto datato o squallido, in quanto genererebbe una percezione molto bassa del negozio, attirando di conseguenza clientela del tipo corrispondente.
In particolar modo, se siete donne e l’attività è sita in luoghi periferici, oltre a scegliere con cura gli articoli, evitate di rimanere da sole in negozio. All’estero è un altro discorso ma qui, in Italia, la mentalità ancora retrograda di alcune zone vi esporrebbe a rischi notevoli.

Per quanto riguarda l’assortimento, il consiglio è quello di creare un esercizio di alta qualità da gestire con professionalità e signorile distacco. Ricordate che chi entra in questi negozi, nella maggior parte dei casi, per quanto libero apparentemente, prova sempre una certa dose di imbarazzo, specialmente se deve chiedere informazioni su qualche articolo.

Offrite sempre la vostra collaborazione ma non insistete se il cliente preferisce non servirsene. Qualora invece sia gradita, fornitela con il massimo della professionalità. Ricordatevi di conoscere bene ogni vostro articolo e curare meticolosamente sia la pulizia che l’igiene del locale. La cosa dovrebbe valere per tutti gli esercizi ma in questo caso, dove si vendono oggetti che andranno a contatto delle parti intime, l’affidabilità dei materiale e della merce deve essere totale.

Un ultima considerazione riguarda gli eventuali servizi aggiuntivi che in questo momento vanno per la maggiore: il catalogo online e l’attività di promozione a domicilio.

Per quanto riguarda il primo, sarà sufficiente rivolgersi a professionisti del Web per realizzare un sito accattivante e funzionale, mentre per quanto riguarda la seconda, potrà essere difficile da credere, ma molte clienti gradiscono tantissimo la visita di una donna direttamente presso la propria abitazione; evitano infatti così l’imbarazzo e il rischio di essere identificate in modo inappropriato da sconosciuti e, al contempo, si ritrovano molto più libere di fare domande e informarsi sul campionario.

Un servizio che richiede preparazione, delicatezza e molto savoir faire ma che ultimamente ha dimostrato grandi potenzialità commerciali.

Attenzione il sexy shop non è un sito di dating come può essere questo.

Affiliazione Sexy Shop

9 thoughts on “Aprire un sexy shop anche online

  • luglio 6, 2011 alle 1:51 pm
    Permalink

    Oggi come oggi investire ingenti capitali per l’apertura di un sexy shop, quindi fare magazzino, affitto, luce, riscaldamento etc…, è quasi una follia. Noi di Sexy Shop AngoloAperto offriamo la possibilità di aprire un proprio sexy shop on-line con un investimento di 10 euro eliminando totalmente i costi fissi quali, appunto, magazzino, affitto, luce, etc…
    E a differenza di tutti gli altri non proponiamo dropshipping, affiliazione e tutte quelle soluzioni che riducono i guadagni a cifre ridicole.
    Se hai intenzione di aprire un sexy shop visita il sito Sexy Shop AngoloAperto e vai nella sezione contattaci.

    Rispondi
    • ottobre 24, 2013 alle 5:58 am
      Permalink

      Buongiorno

      Sono interessatissimo ed ho già una precedente esperienza
      cel ,;3468854950

      A presto
      G.s

      Rispondi
  • novembre 29, 2011 alle 12:44 pm
    Permalink

    ciao,vorrei avere alcune informazioni relative all’attivita e come si svolge i lavoro e i nmargini di guadagno.grazie

    Rispondi
  • febbraio 27, 2012 alle 1:29 pm
    Permalink

    Salve, vorrei avere alcune informazioni relative all’attività e i margini di guadagno.

    Rispondi
  • febbraio 28, 2012 alle 10:03 am
    Permalink

    Salve, vorrei avere alcune informazioni relative all’attività e i margini di guadagno.
    CONTATTATEMI AL N° 329/0164568

    Rispondi
  • marzo 21, 2012 alle 11:06 am
    Permalink

    io vorrei aprire un sexy shop nella mia città con tutti criteri sopra citati come posso fare??????

    Rispondi
  • aprile 11, 2012 alle 1:47 pm
    Permalink

    Vorrei avere informazioni su come commercializzare prodotti per sexy shop, vedi sex toys e altro…..dove posso rivolgermi per acquistare tali prodotti e poterli rivendere?
    In attesa di un gradito riscontro su posta elettronica joghing@libero.it porgo distinti saluti!

    Rispondi
  • settembre 28, 2013 alle 11:36 am
    Permalink

    Salve, siamo un’azienda che si occupa della vendita di articoli per adulti, sia al dettaglio che alla distribuzione.
    Abbiamo introdotto all’interno della nostra azienda il sistema promoter, una grande opportunità di guadagno per chi vuole entrare in questo mercato di successo.

    Fare la promoter signica promuovere i prodotti della cstshop, venderli e ricavare profitto.

    Tutti possono effettuare questo fantastico lavoro, fra l’altro molto divertente e se costruito bene anche molto gratificante…

    La cstshop offrirà tutto il supporto necessario per farti crescere è raggiungere i tuoi obiettivi prefissati.

    Visita il nostro web store http://www.cstshop.it, oppure ci contatti a info@cstshop.it e chiedi ulteriori info su come diventare promoter .

    Grazie

    Rispondi
  • giugno 27, 2017 alle 11:06 am
    Permalink

    Carissimi amici, io da oltre due anni ho aperto il mio Sexy Shop in Pontedera una frazione di Pisa, sono una donna e riesco a mantenere un gran bel rapporto, con le miei clienti sia femminili che maschili. Riesco a consigliarli il meglio per loro, venendo incontro a loro e alle loro esigenze.
    Sono molto felice di avere investito su ciò che credo il benessere sessuale, dando consigli utili a tantissime coppie per ritrovare armonia sessuale nella coppia.

    Anche un sito on-line
    http://www.sexyshoptentazione.com/it/

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *