parrucchiere da donnaAprire un salone o un parrucchiere per donna oggi risulta essere uno degli investimenti più remunerativi sul panorama delle possibili attività da intraprendere.

Rispetto al parrucchiere per uomo, ad esempio, le possibilità di trattamento, dal colore al taglio, dalla semplice piega all’acconciatura, dalla maschera rinvigorente al trattamento tonificante, danno la possibilità di offrire un listino estremamente variegato e diversificare così l’offerta di servizi in modo significativo.

La marginalità è molto variabile, da un minimo del 10 per cento fino a massimi del 15 per cento ed oltre.

Ma in questo caso il fascino che esercita l’apertura di una simile attività la fa da padrone, nella scelta dei possibili investimenti per un futuro economico, finanziario o commerciale.

La possibilità di esprimere una grande professionalità in questo caso si accompagna a quella di offrire servizi sempre più completi e personalizzati, con il conseguente aumento di introiti e margini.

Se per un uomo l’apparenza è importante, per una donna diventa fondamentale, ed offrire un servizio professionale di alta qualità non potrà che trovare ampio riscontro in una fetta di popolazione che, anche solo per semplice distribuzione statistica, rappresenta la maggioranza.

La clientela quindi è assicurata dalla natura stessa, e dall’innata voglia di cambiamento che, per una donna, si riflette spesso nel cambiamento dell’aspetto fisico, quasi sempre a partire dai capelli.

Qualsiasi occasione, evento o ritrovo, non importa di quale portata, rappresenterà per l’essere di sesso femminile motivo di visita al proprio parrucchiere, anche solo per un semplice lavaggio e messa in piega.

Proprio su questo aspetto si basa la remuneratività di questo tipo di investimento che si piazza ai primi posti tra le professioni più ambite anche dai giovanissimi.

L’investimento iniziale può essere anche contenuto, non superando i centomila euro ed offrendo quindi una possibilità di rientro estremamente rapida.

Inoltre, i macchinari iniziali possono essere acquistati usati, permettendo quindi di aumentare la percentuale di denaro investito nell’acquisto di prodotti di grande qualità, che sono poi quelli che fanno, insieme alla manualità, la differenza quando si parla di mettere in ordine i capelli di una donna di qualunque età.

Una buona maschera nutritiva ristrutturante, magari scovata in modo particolare, anche se con certosina pazienza, il cosmetico o il colore perfetto, rappresenteranno un motivo validissimo di affezione da parte delle clienti di ogni età, per le quali chi tratta il loro capello assurge al ruolo di consigliere e complice della propria bellezza, un altro bisogno fondamentale di qualsiasi donna.

Una sapiente ricettività, cortesia e dolcezza, unite ad una certa capacità di interpretare i bisogni delle clienti, se ben somministrate saranno sicuramente motivo di immediata fidelizzazione e di conseguente, alta remuneratività.

Il personale necessario a questo tipo di impresa dovrà essere naturalmente scelto con cura ma, come nel caso di rilevamento di un’attività già in essere, rappresenterà sicuramente un ulteriore punto di forza.

Infine, la propria fantasia ed il gusto personale trovano nell’avviamento di questo genere di impresa ampio spazio di espressione, consentendo quindi di valorizzare il proprio talento e la propria personalità, un aspetto sicuramente da non trascurare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *